Domenica 10 febbraio

Sul Vangelo di oggi:

Ascoltare Gesù e seguire Gesù non sono attività comparabili: un conto è rincorrerlo per seguire la sua attività… altra cosa è seguire Lui stesso con la propria vita, lasciando perdere il resto.

Seguire Gesù non può mai essere un’attività complementare, da svolgere nei tempi morti (come andare allo stadio). Seguire Gesù occupa la vita intera e ne cambia le priorità.

La chiamata di Gesù non è mai arbitraria: irrompe nella vita delle persone imponendosi loro con la forza della promessa di orizzonti e proporzioni più grandi di quelli umanamente pensabili.

________________
d. Paolo Gherri
https://twitter.com/losgherrotwt

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...