Domenica 23 settembre

Sul Vangelo di oggi:

Quella di Gesù non fu una (semplice) morte ma una vera uccisione; e non fu neppure una cosa che (semplicemente ) accadde ma venne preannunciata consapevolmente.

In troppe circostanze, ormai, all’interno del cristianesimo l’uccisione di Gesù risulta emarginata: Gesù non è più il crocifisso ma (solo) il buono, il perdonatore…

La distanza tra il pensare divino e quello umano non si è mai ridotta, nonostante l’evento della croce: anche davanti alla croce gli uomini non sanno cambiare le loro aspirazioni.

________________
d. Paolo Gherri
https://twitter.com/losgherrotwt

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...