Domenica 27 maggio

Sul Vangelo di oggi:

Matteo riporta la formula battesimale che sarà adottata come l’unica autenticamente cristiana ed ecclesiale: quella trinitaria, che esprime il nucleo più profondo della fede evangelica.

Il ruolo di Gesù è irrinunciabile e costitutivo ma non “esclusivo”! Come spesso emerge in Giovanni: c’è una dinamica relazionale entro cui Gesù si coglie e propone.

Il Padre e il Paraclito (=chiamato accanto) sono parte del Buon Annuncio… ed anche loro sono indicati come “relazioni”, così come il “Messia/salvatore”: ci sono sempre altri

________________
d. Paolo Gherri
https://twitter.com/losgherrotwt

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...