Domenica 26 novembre

Sul Vangelo di oggi:

Gesù parla di 3 cose importanti: 1) un evento futuro (=la parusia), 2) una dinamica (=il giudizio), 3) una logica d’azione (=i piccoli).

Il cristiano non può prescindere dalla promessa/attesa del ritorno definitivo del Signore Gesù a conclusione e giudizio della storia.

Misura del personale apporto alla storia non saranno né sentimenti né idee ma fatti concreti: quelli a vantaggio dei piccoli dell’umanità.

________________
d. Paolo Gherri
https://twitter.com/losgherrotwt

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...